Il Coronavirus non ferma di certo i criminali del web, anzi in questi periodo di particolare apprensione, trovano con facilità varchi denominando i file infetti con allegati ingannevoli!
Di fatto ci sono delle mail e messaggi WhatsApp che girando sul circuito nazionale che hanno un file allegato in Pdf /Word denominato CoronaVirusSafetyMeasures.pdf.
Al suo interno però non troviamo le misure di sicurezza, che possiamo trovare invece sul portale del ministero dell’interno MISURE DI SICUREZZA.
Ma nascondono un malware della famiglia “Ostap”, eseguibili in java o exe che oltre a intasarvi di spazzatura il dispositivo, potrebbero permettere l’intrusione di malintenzionati compromettendo i vostri dati sensibili!
Ma questa è solo uno dei tentativi, oltre a falsi documenti: Inps, Camera di commercio, bancari, postali che già conosciamo, un’altra tipologia di messaggio si fa strada.
Infatti si registrano mail firmate da una certa dottoressa Penelope Marchetti, presunta “esperta” dell’Organizzazione mondiale della sanità Italiana. Dal linguaggio professionale e credibile, invita le vittime ad aprire un allegato “infetto” che conterrebbe indicazioni per evitare il contagio da Coronavirus.
Anche in questo caso si tratta del virus informatico – o “malware” – veicolato, della famiglia “Ostap”.
Chiaramente le segnalazioni sono state già inviate alla Polizia Postale, ma in questo periodo è opportuno prestare attenzione ad i file che riceviamo sui nostri dispositivi, ricordandovi di effettuare backup periodici su dispositivi esterni, aggiornare il sistema operativo e utilizzare sistemi antivirus validi.
Potrebbe tornarvi utile una guida base per il riconoscimento delle false mail rilasciata precedentemente: “Guida Base a riconoscere mail false”   
Per ulteriori chiarimenti e dubbi il nostro staff è a vostra completa disposizione!