Il mondo degli smartphone ha sostituito ormai da anni il target d’interesse da parte degli hacker, se in passato le risorse erano dedicate solo ad infettare sistemi operativi destinati a PC, da diversi anni la rotta si è invertita.
In passato su un cellulare archiviavamo la rubrica telefonica, qualche sms e per i più fortunati delle foto a qualità disastrosa.
Oggi gli smartphone sono dei veri e propri mini pc infatti potrai leggere la mail, memorizzare multimedia, scattare foto/video, conservare informazioni personali, password, utilizzare app “sensibili” come quelle delle banche e pagamenti virtuali.
Insomma per chi vuole rovinarvi la giornata, bucarvi lo smartphone è il è  suo principale obbiettivo. Per questo motivo consigliamo di effettuare costantemente i backup dei dati sensibili, AGGIORNARE il sistema operativo che si OS, Android o Microsoft!
Gli aggiornamenti infatti per quasi la loro totalità hanno come principale obbiettivo quello di ottimizzare e chiudere falle del vostro piccolo dispositivo!

Oggi invece parleremo di un problema molto diffuso le pubblicità invasive che intasano i nostri smartphone la cache spazzatura!
Stai utilizzando il dispositivo e dal nulla appaiono avvisi, pubblicità, messaggi di vincite o messaggi per adulti da sconosciuti..
Beh è proprio di quello che parliamo!
Per quanto possano essere prese sottogamba spesso se si segue l’iter dei link di questi banner si arriva a danneggiare i nostri dispositivi o fornire nostre informazioni sensibili!
E allora come facciamo a rimuoverle?
Queste pubblicità invasive per il 98% dei casi sono archiviate nei cookie del Browser che utilizziamo per navigare su internet, per qui vuole sapere cosa sono i cookie:
– I cookie sono file creati dai siti web che visiti e agevolano la tua esperienza online salvando i dati di navigazione.
– Nella cache vengono memorizzate parti delle pagine, ad esempio le immagini, per velocizzare l’apertura delle pagine alla visita successiva.

PROCEDIMENTO PER ANDROID : CHROME

  1. Apri l’app Chrome Chrome sul telefono o tablet Android.
  2. Tocca Altro Altro in alto a destra.
  3. Tocca Cronologia  Cancella dati di navigazione.
  4. Seleziona un intervallo di tempo nella parte superiore. Per eliminare tutti i dati seleziona Tutto.
  5. Seleziona le caselle delle opzioni “Cookie e dati dei siti” e “Immagini e file memorizzati nella cache”.
  6. Tocca Cancella dati.

Gli utenti Android utilizzano Google Crhome per il 99% dei casi, se nel vostro caso usate un altra app potete effettuare la stessa operazione direttamente dal menu seguendo in larga scala questa guida o cercare sul motore di ricerca: rimozione cookie “vostra web app” esempio firefox, Opera, Safari

PROCEDIMENTO PER IOS  : SAFARI

1 Impostazioni > Safari e tocca Cancella dati siti web e cronologia.
La cancellazione della cronologia, dei cookie e dei dati di navigazione da Safari non comporta la modifica delle informazioni di riempimento automatico.
Per cancellare i cookie senza eliminare la cronologia, vai su Impostazioni > Safari > Avanzate > Dati dei siti web, quindi tocca Rimuovi tutti i dati dei siti web!

Gli utenti IOS Apple utilizzano Safari per il 75% dei casi, se nel vostro caso usate Google Crhome potete seguire la procedura per Android  o cercare sul motore di ricerca: rimozione cookie “vostra web app” esempio firefox, Opera, Safari

VALE ANCHE PER PC E TABLET?

Chiaramente si, questa guida vale anche per dispositivi Pc/Tablet la procedura da effettuare è sempre la stessa, o comunque effettuare una semplice ricerca online indicando il vostro sistema operativo e aggiungere la magica parola: rimozione cache.

PS: molti utenti utilizzano smartphone con poca memoria interna, per questo motivo si trovano avvisi di poco spazio per poter usare/aggiornare/installare nuove app!
Beh ci siamo dimenticati di dirvi che la cache a lungo termine occupa tanto spazio, dunque basta rimuoverla anche dalle app come facebook ed instagram per liberare spazio vitale per i vostri dispositivi.